Studio legale Avv. Giuseppe Briganti
+39-07226530891
avv.briganti@iusreporter.it

Category: Diritto penale e illeciti amministrativi

Sequestro di computer: no a una indiscriminata acquisizione dell’intero sistema

Sequestro di computer: no a una indiscriminata acquisizione dell’intero contenuto del sistema informatico Le vigenti norme sulla criminalità informatica escludono che, di norma, possa ipotizzarsi un sequestro di interi sistemi informatici. Il computer deve essere sottoposto ad una perquisizione mirata al cui esito potrà sequestrarsi quanto di rilievo del suo contenuto, non potendosi quindi ritenere legittima, […]

Read More

Il Codice di condotta e il Consigliere di Fiducia dell’Università di Urbino: presentazione 16/11/2016

Il Codice di condotta e il Consigliere di Fiducia dell’Università di Urbino: presentazione 16/11/2016

Università di Urbino: mercoledì 16 novembre 2016 il Comitato Unico di Garanzia presenta “Uniurb all’opera” Verrà in particolare illustrato il Codice di condotta antimobbing e contro le molestie morali e sessuali dell’Università di Urbino, e verrà chiarito il ruolo del Consigliere di Fiducia: si tratta di un avvocato che, nel massimo rispetto della riservatezza, fornisce […]

Read More

Diffamazione on-line: la diffusione di un messaggio diffamatorio su Facebook è diffamazione aggravata

Diffamazione on-line: la diffusione di un messaggio diffamatorio su Facebook è diffamazione aggravata Afferma in proposito la Corte di Cassazione, Sez. V penale, con sentenza 25/08/2015 – 1/03/2016, n. 8328: […] questa Corte, ha più volte evidenziato che il reato di diffamazione può essere commesso a mezzo di internet (cfr. Sez. 5, 17 novembre 2000, […]

Read More

Privacy e software che “pescano” sistematicamente dati on-line: interviene il Garante

Privacy e software che “pescano” sistematicamente dati on-line per realizzare elenchi telefonici: interviene il Garante No ai software che “pescano” on line in maniera sistematica e indiscriminata dati e informazioni per realizzare elenchi telefonici. Come si legge nella newsletter del Garante privacy, le società che intendono costituire questo tipo di pubblicazione, cartacea o on line, […]

Read More

Diffamazione e social network: quando il diritto di critica esclude il reato

Diffamazione e social network: quando il diritto di critica esclude il reato

Diffamazione e social network: quando il diritto di critica esclude il reato Chi si mette sul mercato accetta il rischio di critiche qualora i servizi offerti non soddisfino le aspettative di coloro che ne usufruiscono, tanto più quando tali servizi non sono gratuiti Il Tribunale di Pistoia, con sentenza del 16 dicembre 2015, n. 5665, è […]

Read More

Norme minime in materia di diritti, assistenza e protezione delle vittime di reato in attuazione della direttiva 2012/29/UE

Persona offesa dal reato: norme minime in materia di diritti, assistenza e protezione delle vittime di reato in attuazione della direttiva 2012/29/UE Con il decreto legislativo 15 dicembre 2015, n. 212 (GU 05/01/2016), l’Italia ha dato attuazione alla direttiva 2012/29/UE, che istituisce norme minime in materia di diritti, assistenza e protezione delle vittime di reato […]

Read More

Reato di istigazione alla violenza per motivi razziali commesso attraverso un post pubblicato on-line

Reato di istigazione alla violenza per motivi razziali commesso attraverso un post pubblicato on-line

Reato di istigazione alla violenza per motivi razziali commesso attraverso un post pubblicato on-line su Facebook La libertà di manifestazione del pensiero, anche on-line, cessa quando travalica in istigazione alla discriminazione ed alla violenza di tipo razzista, non avendo valore assoluto dovendo essere coordinata con altri valori costituzionali di pari rango La Corte di Cassazione […]

Read More

Diffamazione su social network: condanna al risarcimento dei danni per il post offensivo

Diffamazione su social network: condanna al risarcimento dei danni per il post offensivo

Diffamazione su social network: condanna al risarcimento dei danni dal Tribunale di Ivrea per il post offensivo Pubblicare post offensivi su social network come Facebook, come riconosciuto dalla giurisprudenza, può configurare il reato di diffamazione aggravata e la persona offesa può ottenere anche il risarcimento dei danni patiti. Lo conferma il Tribunale di Ivrea, Sezione […]

Read More

Particolare tenuità del fatto e mancata comparizione della persona offesa innanzi il Giudice di Pace

Particolare tenuità del fatto ex art. 34 d.lgs. 274/2000: secondo le Sezioni Unite della Corte di Cassazione la mancata comparizione della persona offesa non è d’ostacolo Particolare tenuità del fatto innanzi il Giudice di Pace e mancata comparizione della persona offesa: si pronuncia la Corte di Cassazione, Sezioni Unite penali, con la sentenza 16 luglio […]

Read More

Reato di minaccia: non è necessario che sussista il proposito di tradurre in atto il male minacciato

Reato di minaccia ed elemento soggettivo del reato: non è necessario che sussista il proposito di tradurre in atto il male minacciato Corte di Cassazione, Sez. 5, n. 18184/2015 del 13/03/2015: Al riguardo, si osserva che il riferimento nella sentenza impugnata alla necessità di accertare l’effettivo timore cagionato nella persona offesa dall’espressione adoperata, pur inesatto (giacché, secondo l’orientamento […]

Read More